Skyrim non è solo una 'fantasia di potere che uccide i draghi', è politico

skyrim isn t just dragon killing power fantasy it s political

skyrim_4_0

La politica probabilmente non è la prima cosa che ti viene in mente quando pensi al gioco di ruolo di lunga data di Bethesda The Elder Scrolls V: Skyrim. A meno che tu non sia il regista e produttore di Bethesda (e il bambino protagonista più amato) Todd Howard, cioè.

Ha rivelato in una nuova intervista che c'è sempre stato più di un vantaggio politico nell'epopea dell'uccisione di draghi di quanto possa essere ovvio: 'La gente guarda Skyrim e dice, 'Questa è una fantasia di potere che uccide i draghi', ma il vero tema di fondo era : hai una visione nazionalistica del tuo paese o guardi il mondo intero? Penso che sia ancora abbastanza attuale oggi. '



Mod: chi non li ama? In effetti, abbiamo ideato un elenco delle 100 migliori mod di Skyrim tra cui scegliere.

'La cosa che aiuta con [la narrativa di genere], che si tratti di fantascienza o fantasy o post-apocalittico, è che ti consente di gestire temi come gli stereotipi razziali in modi che inizialmente non noti e poi diventano molto ovvi', Howard dice in un'intervista con Il guardiano.

Il modo in cui gli NPC reagiscono alla razza Sangue di Drago che scegli in Skyrim fa parte di una scelta progettuale volutamente politica di Bethesda. Prendi il Classe Khajiit - questa è una specie che non è in grado di entrare nelle città imperiali a causa del veemente odio di Manto della Tempesta e del nome. Oppure potresti guardare ai Nord e ai loro storia difficile con la razza elfica . Skyrim potrebbe essere un mondo fiticus, ma Bethesda potrebbe comunicare questioni più ampie qui.

Howard continua: “I giochi sono unici in questo. Possono metterti in un posto; ti trasportano. Ecco perché abbiamo sempre fatto grandi cose open world: è ciò che un gioco fa davvero bene. Ci piace la tecnologia, ci piace la narrazione, ci piace l'arte. Ma dire: 'Ehi, guarda cosa abbiamo fatto fare al gioco', cioè giorno per giorno, settimana per settimana, il più gratificante '.



Roba perspicace. Vedremo se Howard esplorerà ulteriormente questo aspetto con l'arrivo di Data di rilascio di The Elder Scrolls VI , anche se siamo ancora molto lontani da un'altra entrata nella serie. Dovremo aspettare e vedere.